A Torino va in scena la laurea di secondo livello di Sofia Lavinia Amisich

Al Teatro Vittoria prima mondiale de

Con lo spettacolo “La Villa dei Mestieri” Sofia Lavinia Amisich ha conseguito con il massimo dei voti il Diploma accademico di secondo livello in ‘Discipline musicali a indirizzo tecnologico per l’arte scenica e la regia dello spettacolo musicale’ presso il Conservatorio Statale Giuseppe Verdi di Torino.

“La Villa dei Misteri’, prima assoluta mondiale, è un’opera lirica in atto unico su musiche di Daniele di Virgilio e libretto di Anna Manfio. Produzione del Conservatorio statale di Torino.

Regia, coreografia, allestimento scenico e luci Sofia Lavinia Amisich. Costumista Aurelia Capuzzo, confezionamento costumi Serenella Orti, costruzioni sceniche Erik Saglia.